DIGITAL CAMPUS

MOBILITY MANAGER ACADEMY

DIGITAL CAMPUS

MOBILITY MANAGER ACADEMY

Grazie all’accordo con l’Osservatorio Bike Economy, GEOsmartcampus ha realizzato la “Mobility Manager Academy”, la prima delle nuove “Skills Training” Academy.

I Mobility Manager sono infatti figure professionali le cui competenze in tema di tecnologia, innovazione, ambiente, economia, normativa potranno garantire ad aziende ed Enti locali di intercettare il cambiamento in atto.

Il CORSO MOBILITY MANAGER

in collaborazione con il

“Centro Interuniversitario di Ricerca “Popolazione, Ambiente e Salute” dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro

Scarica QUI la brochure del corso per Mobility Manager

Il Mobility Manager sarà una figura chiave delle scelte aziendali e delle Amministrazioni.

Il percorso formativo include tutte le dinamiche della mobilità, con un particolare focus su quella elettrica e sulla multi-mobilità sostenibile.

Dall’analisi del ruolo del Mobility Manager emergeranno le sue potenzialità e la capacità di incidere sulle strategie aziendali.

Oltre al piano degli spostamenti casa-lavoro (PSCL) si studieranno le interrelazioni con la salute, la Bikeconomy, le smart cities, il turismo del futuro, la rigenerazione urbana e dei territori, gli impatti sulle scelte di aziende ed Amministrazioni.

LA DEFINIZIONE DEL MOBILITY MANAGER

Nel 2021 è uscito il decreto che delinea le funzioni del ‘Mobility Manager’. Una misura che si pone la finalità di ridurre l’impatto ambientale derivante dal traffico veicolare privato nelle aree urbane e metropolitane negli spostamenti sistematici casa-lavoro.

A tal fine, il decreto stabilisce che il “Mobility Manager aziendale” è una figura specializzata nel governo della domanda di mobilità e nella promozione della mobilità sostenibile nell’ambito degli spostamenti casa-lavoro del personale dipendente.

Il “Mobility Manager d’area” si occupa del supporto al Comune territorialmente competente, presso il quale è nominato, nella definizione e implementazione di politiche di mobilità sostenibile, nonché nello svolgimento di attività di raccordo tra i Mobility Manager aziendali.

Il decreto identifica inoltre il piano degli spostamenti casa-lavoro (PSCL), che costituiscono lo strumento di pianificazione degli spostamenti sistematici casa-lavoro del personale dipendente.

In particolare, le imprese e le pubbliche amministrazioni con singole unità locali con più di 100 dipendenti situate in un capoluogo di Regione, in una Città metropolitana, in un capoluogo di Provincia o in un Comune con popolazione superiore a 50.000 abitanti sono tenute ad adottare, entro il 31 dicembre di ogni anno, un PSCL del proprio personale dipendente. Anche quelle che non rientrano in questi parametri, possono comunque procedere facoltativamente all’adozione del PSCL del proprio personale dipendente.

Proprio ai fini dell’adozione del PSCL, le imprese e le pubbliche amministrazioni nominano il Mobility Manager aziendale, con funzioni di supporto professionale continuativo alle attività di decisione, pianificazione, programmazione, gestione e promozione di soluzioni ottimali di mobilità sostenibile. Il Mobility Manager aziendale e il Mobility Manager d’area sono nominati tra soggetti in possesso di un’elevata e riconosciuta competenza professionale e/o comprovata esperienza nel settore della mobilità sostenibile, dei trasporti o della tutela dell’ambiente.

Nell’ambito dei programmi di finanziamento per la realizzazione di interventi di mobilità sostenibile promossi dal Ministero della transizione ecologica, dal Ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibili o congiuntamente dagli stessi Ministeri, può essere assegnata una premialità ai Comuni che presentano un progetto derivante dalla integrazione e dal coordinamento di più PSCL relativi al proprio territorio, adottati e aggiornati ai sensi del decreto.

Di seguito il programma del corso a pagamento per “Mobility Manager” previsto per Ottobre 2021 per un totale di 25 ore.

NB. Il corso è interamente fruibile online con dirette streaming ed in differita, tramite registrazioni che saranno disponibili per i discenti iscritti per la fruizione off-line per un periodo di almeno 2 mesi dalla fine del corso.

Giorno Ora inizio Ora fine Webinar
venerdì 1 ottobre 2021 14:00 15:00 il percorso formativo
lunedì 4 ottobre 2021 13:00 14:00 economia e struttura del settore della mobilità sostenibile
lunedì 4 ottobre 2021 14:00 15:00 mobilità sostenibile nell’economia nazionale ed internazionale
mercoledì 6 ottobre 2021 13:00 14:00 mobilità elettrica: EU e Italia
mercoledì 6 ottobre 2021 14:00 15:00 filiera della mobilità elettrica: dall’automotive, agli e-scooter, alle infrastrutture di ricarica, ai servizi VAS
venerdì 8 ottobre 2021 13:00 14:00 multimobilità: ostacoli alla diffusione e volani della crescita
venerdì 8 ottobre 2021 14:00 15:00 quadro normativo
lunedì 11 ottobre 2021 13:00 14:00 prospettive della mobilità sostenibile
lunedì 11 ottobre 2021 14:00 15:00 impatto della tecnologia e transizione possesso/servizio
mercoledì 13 ottobre 2021 13:00 14:00 ruolo del mobility manager
mercoledì 13 ottobre 2021 14:00 15:00 ambito normativo
venerdì 15 ottobre 2021 13:00 14:00 competenze interdisciplinari del mobility manager
venerdì 15 ottobre 2021 14:00 15:00 aree di attività: dal piano degli spostamenti casa- lavoro (PSCL) alla gestione della flotta aziendale, all’analisi delle nuove strategie aziendali in tema di sostenibilità
lunedì 18 ottobre 2021 13:00 14:00 PSCL: analisi – progettazione – attuazione – monitoraggio
lunedì 18 ottobre 2021 14:00 15:00 analisi costi-benefici sociali degli scenari della mobilità attiva e sostenibile ed impatti economici e sociali (costi e benefici) delle diverse politiche ed azioni proposte
mercoledì 20 ottobre 2021 13:00 14:00 il mobility manager nell’azienda e nella Amministrazione locale
mercoledì 20 ottobre 2021 14:00 15:00 mobilità casa-lavoro e smart working
venerdì 22 ottobre 2021 13:00 14:00 mobilità e welfare aziendale
venerdì 22 ottobre 2021 14:00 15:00 mobilità sostenibile e impatti positivi ed economicamente rilevanti su salute e prevenzione
lunedì 25 ottobre 2021 13:00 14:00 benefici per il dipendente, l’azienda e gli stakeholder
lunedì 25 ottobre 2021 14:00 15:00 impatti in tema di Corporate Social Responsability CSR
mercoledì 27 ottobre 2021 13:00 13.30 rigenerazione urbana
mercoledì 27 ottobre 2021 13.30 14.00 rigenerazione dei territori – economia del cicloturismo – il bike hub
mercoledì 27 ottobre 2021 14:00 15:00 bandi pubblici e ricerca di finanziamenti
venerdì 29 ottobre 2021 13:00 14:00 comunicazione interna ed esterna
venerdì 29 ottobre 2021 14:00 15:00 Conclusioni e TEST

 

 

Il costo è di 1.200,00 euro + IVA.

Per le ricevere il modulo di iscrizione scrivere a academy@geosmartcampus.it

DOCENTI

Gianluca Santilli

 

Avvocato, founder partner di LS Lexjus Sinacta. Premiato quale avvocato dell’anno per la sostenibilità. Gianluca ha ideato Bikeconomy Forum e Osservatorio Bikeconomy, che presiede. E’ co-autore di Bikeconomy, il primo libro in Europa sul tema. Ha ideato ed organizzato Granfondo Campagnolo Roma ed è stato a capo della Procura e del settore amatoriale della Federciclismo. E’ membro della commissione Bikeconomy & Marketing dell’U.C.I.

 

Corrado Crocetta

 

Direttore del Centro Interuniversitario di Ricerca “Popolazione, Ambiente e Salute” – Università degli Studi di Bari Aldo Moro

 

Federica Cudini

Marketing Manager Bosch eBike Systems Italy eMobility- Tecnologia & Connectivity- Smart Cities- Cicloturismo – Collaborazioni attive con IULM nel master marketing dello Sport – Poliedra: smart mobility and co-housing solutions e ApT Val di Fassa, Val Gardena, Valle d’Aosta, Consorzio Langhe e Roero- Comprensorio dell’Adamello- Tonale, Bormio.

 

Paolo Gandolfi

Architetto ed urbanista, è stato deputato e membro della IX Commissione Trasporti e Telecomunicazioni e della Commissione Parlamentare di Inchiesta sulle condizioni di sicurezza e sullo stato di degrado delle città e delle loro periferie. Si occupa prevalentemente di mobilità sostenibile, mobilità urbana, sicurezza stradale, trasporto pubblico locale e trasporto ferroviario. È stato relatore della legge per l’istituzione del reato di omicidio stradale, per la riforma del codice della strada e di quella sulla mobilità ciclistica.

 

Paolo Ruffino

Responsabile dello sviluppo del mercato internazionale ed italiano di Decisio, società olandese che è tra i principali istituti di ricerca e consulenza economica del settore della programmazione, pianificazione e valutazione delle politiche territoriali, sociali, ambientali e dei trasporti. Ha lavorato anche per l’Amsterdam Transport Authority

 

Pierangelo Soldavini

Giornalista del Sole 24 Ore specializzato in tecnologia e innovazione applicata alla finanza, appassionato di bicicletta, co-autore di Bikeconomy (Egea, 2019)

 

Enrico Stefàno

Grazie alla sua importante esperienza maturata quale Presidente della Commissione Mobilità di Roma Capitale, arricchirà di preziose competenze ed esperienze il corso.

 

Stefano Strano

Esperto in Cardiologia, è responsabile del Centro per lo Studio della Sincope e della Disautonomia Cardiovascolare dell’Università Sapienza presso l’Azienda Ospedaliero Universitaria Policlinico Umberto I di Roma. Ideatore e Co-Fondatore della Rete Italiana delle Neurocardiologie, dal 2014 è il Coordinatore scientifico ed organizzatore dell’annuale congresso nazionale “La Rete delle Neurocardiologie”.

 

KNOWLEDGE PARTNER